Regolamento d’istituto

 

 

Ingresso a scuola

Per garantire il buon andamento e il corretto funzionamento della scuola, operatori scolastici, famiglie ed alunni sono vincolati al rispetto delle seguenti norme:

- nella scuola dell’infanzia gli alunni entrano dalle ore 8:20alle ore 9:00. 

- nella scuola primaria gli alunni entrano nella scuola cinque minuti prima che precedono l’inizio delle lezioni: ore 9:00.

Gli alunni ritardatari sono ammessi in aula dall’insegnante che accerterà le cause del ritardo stesso e dietro giustificazione del genitore;

 

È fatto divieto a tutti gli alunni dell’istituto di portare oggetti personali non attinenti alle attività scolastiche.

 

 

 

La refezione

La refezione ai bambini della scuola dell’infanzia avviene alle ore 12:00.

La refezione ai bambini della scuola primaria viene servita dalle ore 13:00.

 

Uscita dalla scuola

 

 

Scuola dell’Infanzia

I bambini escono dalle ore 15.30

E’ consentita l’uscita dalla scuola anticipatamente nei seguenti orari qui di seguito specificati:

§  è consentita l’uscita alle ore 12.00 solo durante il primo mese  di scuola, nella fase dell’accoglienza.

§  è consentita l’uscita anticipata alle ore 14.00 solo a quei bambini i cui genitori hanno esigenze lavorative e personali, sempre mediante avviso scritto

        consegnato anticipatamente in segreteria e approvato dalla direzione.

Scuola primaria

I bambini escono alle ore 15.15.

E’ consentita l’uscita dalla scuola anticipatamente nei modi e nei tempi qui di seguito specificati:

§  è consentita l’uscita anticipata per motivi di salute, visite mediche etc. sempre previa comunicazione anticipata in segreteria e approvate dalla direzione.

Gli alunni dei due ordini di scuola devono essere consegnati dalle insegnanti o dal personale subalterno all’ingresso dell’edificio scolastico, ai genitori o a chi ne fa le veci, o alla persona autorizzata dai genitori; da questo momento i bambini ritornano alla responsabilità delle famiglie. Gli alunni che usufruiscono del servizio  “pullman” gestito da cooperative esterne-private sono autorizzati ad uscire dall’edificio scolastico dieci minuti prima dal termine delle lezioni.

Il Corredo del bambino

 

Nella scuola dell’infanzia, i bambini dovranno essere forniti dai propri genitori del seguente materiale: pastelli e pennarelli colorati, pastelli a cera, album da disegno, forbicine con punte arrotondate, matite e penne, gomme per cancellare, temperamatite,

L’abbigliamento deve essere comodo e funzionale. Evitare bretelle, cinture, gonne, jeans, preferendo tute. Ogni bambino dovrà avere nel suo cestino una “tovaglietta”, un bicchiere, posatine  e piatti di plastica dura, un piccolo asciugamano per le mani ed un eventuale ricambio, pantalone e mutandina, in caso di bisogno che sarà depositato all’inizio dell’anno scolastico a scuola.

Nella scuola prmaria , i bambini dovranno essere forniti dai propri genitori di pastelli e pennarelli colorati, quaderni, matite e penne, gomme per cancellare, temperamatite. L’abbigliamento degli alunni pur nel rispetto della libertà individuale, deve essere decoroso e comodo, quindi adatto all’ambiente scolastico. Ogni bambino dovrà avere nel suo cestino una “tovaglietta”, un bicchiere, posatine  e piatti di plastica dura, un piccolo asciugamano per le mani.

Per i due ordini di scuola durante le ore di educazione motoria tutti gli alunni devono indossare una tuta ginnica e scarpette.

Comunicazioni scuola – famiglia

 

 

Le comunicazioni tra docente e famiglia sono effettuate anche tramite il diario scolastico (convocazioni, note disciplinari, di profitto, cambiamenti di orario, ecc.).

 

Incontri scuola – famiglia

 

Gli incontri con i genitori e docenti sono stabiliti nel collegio dei docenti. Le date saranno affisse nella bacheca della scuola e comunicate ad ogni genitore mediante comunicazione scritto a casa. Il calendario scolastico verrà affisso ogni anno in bacheca.

Disposizione per i genitori

 

I genitori, coscienti nel loro diritto-dovere di essere i primi responsabili dell’educazione dei propri figli non possono rinunciare a consapevoli interventi nella gestione della scuola da attuare mediante la fattiva presenza negli organi collegiali e secondo le modalità previste dalla legge. Ai genitori è richiesto il controllo giornaliero del diario del figlio e il corredo scolastico. Le annotazioni fatte sul diario dall’insegnante devono essere firmate per presa visione dai genitori con tempestività e si ritengono comunque notificate alle famiglie.

 I genitori sono tenuti a giustificare i ritardi o le assenze dei figli ai sensi del presente regolamento. Le richieste di uscita sono firmate dal genitore che si presenterà a scuola a prelevare personalmente il figlio o previa autorizzazione a persona che ne fa le veci. In caso di assenza superiore ai 5 giorni di malattia il genitore dovrà presentare il certificato medico per la riammissione del figlio a scuola. I genitori sono tenuti a rispettare l’orario  di ricevimento delle insegnanti stabiliti.

 E’ fatto divieto ai genitori di colloquiare con l’insegnante durante le ore di lezione. Solo in caso di effettiva esigenza valutata dalla direzione il genitore potrà conferire con l’insegnante richiesta.

I genitori della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, all’entrata e all’uscita della scuola devono con le proprie autovetture entrare dal cancello della scuola elementare ed uscire da quello materno; è’ fatto divieto assoluto di entrare in senso inverso. Inoltre i genitori devono disporre le loro autovetture nel cortile della scuola in modo ordinato da permetterne il  transito.

 

 

 

 

 

 

PROGETTI A CUI PARTECIPA LA SCUOLA AZZURRA

CONTINUITA’

La Scuola Azzurra comunica che sono aperte le iscrizioni per l' anno scolastico 2019/2020. Veniteci a trovare,

la Scuola è aperta a tutti  gli interessati dal Lunedi' al Venerdi' dalle 8.20 alle 16.00 e il Sabato dalle 8.20 alle 13.30

Vi Aspettiamo!!!

Avviso Orari da Rispettare

 

 La Direzione ricorda che l’orario d’uscita da scuola è fissato per le ore 15:15, pertanto Vi invitiamo a non chiedere l’uscita prima di quest’ora poiché gli alunni vengono continuamente disturbati mentre completano le attività pomeridiane. Inoltre si ricorda che a scuola si entra alle ore 8:50 e non oltre le  ore 9:00.